Notizie

Keith Richards pensa che Sgt Pepper’s dei Beatles sia un mucchio di spazzatura

Keith Richards Sgt Pepper Beatles

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (1967) è da sempre considerato non solo il capolavoro dei Beatles, ma uno degli album più importanti della storia della musica. Non la pensa così Keith Richards, che l0 ha recentemente definito spazzatura durante un’intervista rilasciata al magazine americano Esquire. Ma c’è di più, perché Keef ha usato gli stessi aggettivi anche per un disco degli Stones.

Richards sta promuovendo il suo nuovo album solista (il primo in 23 anni), che uscirà a settembre, ma non si è fatto pregare per rispondere a domande sulla sua band e più in generale sulla musica dei “favolosi anni Sessanta“. «I Beatles erano grandiosi quando erano i Beatles. Ma a un certo punto hanno perso contatto con le loro radici. Si sono persi in altre cose. Ma perché no? In effetti se eri i Beatles nei Sixties potevi anche perderti, dimenticarti di quello che volevi quando avevi iniziato».

Keith ha poi aggiunto: «Hanno fatto Sgt Pepper’s e molta gente pensa che sia un album geniale. Ma per me è un mucchio di spazzatura, un po’ come Their Satanic Majesties Request (album dei Rolling Stones uscito pochi mesi dopo quello dei Beatles, ndr). A quell’epoca pensavamo “se possono fare loro questa merda, be’, la possiamo fare anche noi. E l’abbiamo fatto”».

Commenti

Commenti

Condivisioni