Notizie

Kurt Cobain, il biglietto contro Courtney Love era di… Courtney Love

Kurt Cobain Courtney Love

Courtney Love conferma di essere l’autrice del biglietto ritrovato nel portafoglio di Kurt Cobain dopo la sua morte. Quegli insulti contro se stessa? Sarcasmo. Ecco la foto del biglietto integrale.

Non c’erano mai stati molti dubbi in realtà, ma a mettere la parola fine al mistero del biglietto trovato nel portafoglio di Kurt Cobain il giorno della sua morte (ma svelato solo ora a vent’anni dal suicidio) e nel quale insultava la moglie Courtney Love è stata proprio la diretta interessata.

Già il giorno dopo la pubblicazione della nota uno storico della musica aveva avanzato forti critiche sull’autenticità delle frasi del leader dei Nirvana, ipotizzando che fosse invece stata Love a scriverle in una specie di gioco tra i due. E ora Courtney ha confermato di essere stata l’autrice del biglietto. «E’ ovvio che l’abbia scritto io: non sapete che esiste il sarcasmo?».

Ecco l’intera trascrizione.

«Do you Kurt Cobain take Courtney Michelle Love to be your lawful shredded wife. Even when she’s a bitch with zits and siphoning all yr money for doping and whoring. Will you promise to fuck her at least once a week. OK».

«Vuoi tu Kurt Cobain prendere Courtney Michelle Love perché sia la tua piuttosto rispettosa moglie. Anche se è una puttana con i brufoli e sottrae tutti i tuoi soldi per drogarsi e prostituirsi. E prometti di scoparla almeno una volta alla settimana. Ok».

courtney-love-kurt-cobain-nota

Commenti

Commenti

Condivisioni