Notizie

Kurt Cobain, il messaggio della figlia nell’anniversario della morte

Kurt Cobain morte anniversario figlia

In occasione del 22esimo anniversario della morte di Kurt Cobain, anche la figlia Frances Bean lo ha ricordato con un post sul suo account Instagram, in cui ha omaggiato anche l’ex cantante degli Alice In Chains Layne Staley. I due sono infatti scomparsi lo stesso giorno, il leader dei Nirvana nel 1994, quello degli Alice In Chains qualche anno prima, nel 2002.
«Riposate in pace, splendide anime» ha scritto, accompagnando il messaggio con un’immagine che li ritrae entrambi.

Quando è scomparso, lei aveva solo due anni e la figura parterna, non avendone ricordi, l’ha conosciuta attraverso i racconti della madre Courtney Love e dei membri dei Nirvana. Frances ha parlato per la prima volta del suicidio del padre solo nel 2015, in un’intervista rilasciata a Rolling Stone in occasione dell’uscita del film documentario Kurt Cobain: Montage Of Heck di cui è stata produttrice. «Ci piace metterli su un piedistallo (i musicisti scomparsi prematuramente, ndr), lui ha spinto le persone a metterlo in quella posizione, a farlo diventare San Kurt. È stato ancor più ammirato quando è morto, più di quanto non lo fosse in vita. Non sembrava possibile, eppure è success… La verità è che se non si fosse ucciso io avrei avuto un papà. E sarebbe stata per me un’esperienza incredibile».

Rest in peace, you two beautiful souls

Una foto pubblicata da Frances Bean Cobain (@francesxbeanxcobain) in data:

Commenti

Commenti

Condivisioni