Notizie

La morte di Whitney Houston è un grosso affare: i suoi dischi rientrano in classifica

Whitney-Houston

Un po’ ce lo aspettavamo. I singoli e album di Whitney Houston sono rientrati in questo weekend nella classifica dei più venduti nelle rispettive categorie.

Ce lo aspettavamo. In Gran Bretagna, i singoli e gli album di Whitney Houston sono rientrati, lo scorso weekend, nella classifica dei più venduti (nelle rispettive categorie). Un classico. Come i recenti casi di Michael Jackson e Amy Winehouse dimostrano, la morte di un artista si rivela un grande affare da un punto di vista commerciale. I lavori di Whitney hanno fatto registrare un boom, con 200.000 copie vendute in una settimana nel solo Regno Unito. Non sappiamo se anche Tiziano Ferro, che oggi compie 32 anni e resiede in Inghilterra, abbia partecipato all’escalation comprando un album della Houston. Sappiamo però, come ha rivelato il cantante a La Stampa, che lei «è stato il motivo per cui ho deciso di provare a cantare. Nel 1999 ho assistito al suo concerto, il mio primo vero concerto, da spettatore. Mi sono comprato il biglietto lavorando sei mesi in un McDonald’s».

Clicca qui per guardare la nostra intervista a Tiziano Ferro.

Commenti

Commenti

Condivisioni