Notizie

È morto Lemmy Kilmister, storico leader dei Motörhead

Lemmy-motorhead

Ian LemmyKilmister, storico fondatore e leader dei Motorhead, è morto ieri notte. Il cantante e bassista, che aveva compiuto settant’anni il giorno della vigilia di Natale, aveva saputo di avere un cancro il 26 dicembre. Una malattia fulminante. L’annuncio è arrivato tramite il profilo Facebook della band, che recita: “Non c’è un modo semplice per dirlo...il nostro poderoso e nobile amico Lemmy è scomparso oggi dopo una breve battaglia con un cancro estremamente aggressivo. Aveva saputo della malattia il 26 dicembre, era a casa, seduto di fronte al suo videopoker preferito che era stato trasferito lì dal The Rainbow (il locale preferito di Lemmy, ndr). Non sappiamo da dove iniziare per esprimere il nostro shock e la nostra tristezza, non ci sono parole. Aggiungeremo altro nei prossimi giorni, per il momento, per favore… fate risuonare ad alto volume la musica dei Motorhead, la musica degli Hawkind, la musica di Lemmy. Bevete un drink o qualcuno in più. Celebrate la VITA che quest’uomo meraviglioso ha sempre celebrato. LUI VORREBBE ESATTAMENTE QUESTO. Ian “Lemmy” Kilmster, 1945 – 2015. Nato per perdere, vissuto per vincere.”

There is no easy way to say this…our mighty, noble friend Lemmy passed away today after a short battle with an extremely…

Posted by Official Motörhead on Monday, 28 December 2015

Definito da tutti “l’ultima rock star vivente”, Lemmy aveva fondato la band inglese dei Motörhead nel 1975 ed è stato l’unico membro a restare fino a oggi. Molti suoi colleghi hanno espresso il loro cordoglio, uno su tutti Ozzy Osbourne, che lo ha definito “uno dei miei più cari amici”.

La band avrebbe dovuto suonare in Italia il 16 Febbraio a Milano e il 20 Febbraio a Trento. Il promoter Barley Arts fa sapere che a breve si avranno notizie.

R.I.P. Lemmy :( :(A breve le comunicazioni sui concerti dei Motorhead previsti per febbraio

Posted by Barley Arts Promotion on Tuesday, 29 December 2015

Commenti

Commenti

Condivisioni