Notizie

Liam e Noel Gallagher pianificano la reunion degli Oasis

Liam Gallagher guarda in avanti, e pensa già a probabili reunion con l’amato/ odiato fratello Noel.
Questo il desiderio dell’attuale leader dei Beady Eye per il 2015, data che battezzerà il ventennale di (What’s The Story) Morning Glory, disco, il secondo, che portò gli Oasis all’ attenzione mondiale.
Secondo le dichiarazioni rilasciate alla rivista Rolling Stone Inghilterra, Liam spera di mettere da parte le incomprensioni (e azioni legali! ) che hanno portato allo scioglimento degli Oasis e suonare in tour il disco che portò i fratellini Gallagher in cima alle classifiche mondiali a metà degli anni ’90.
Noel nel frattempo sta scalando le classifiche inglesi, e non solo, con Noel Gallagher’s High Flying Birds, suo album di debutto.
Nonostante il successo come solista, Noel inizia, forse, ad avere dei ripensamenti sullo scioglimento della band; recentemente ha infatti definito precipitosa la decisione di abbandonare gli Oasis e anche lui si è mostrato desideroso di suonare dal vivo l’intero album (What’s The Story) Morning Glory.
Liam ha inoltre aggiunto che, nonostante sia felice della nuova esperienza con i Beady Eye, spera che il fratello, dopo questa esperienza come solista, torni sui suoi passi e riunisca la famiglia.

Clicca qui per leggere la nostra intervista a Noel Gallagher in cui ci svela i segreti della reunion, e molto altro..

Commenti

Commenti

Condivisioni