Notizie

Life Is Sweet, il progetto di Fabi Silvestri Gazzè continua. Ecco il web doc sul Sud Sudan

life-is-sweet-fabi-silvestri-gazzè-web-documentario

Esce il web documentario Life is Sweet che documenta il viaggio insieme dei tre amici e cantautori Fabi, Silvestri e Gazzè. Perché la musica si mischia sempre alla vita. A volte ancora di più.

Un tassello dopo l’altro. Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè stanno svelando pian piano la storia del loro nuovo album. Le loro, che si incrociano a quelle dei medici di Cuamm, organizzazione non governativa operante in Sud Sudan, dove i tre cantautori romani sono stati in viaggio per una settimana per vedere, assorbire, capire. E, una volta tornati, scrivere. Ne è uscita una canzone come Life is Sweet. E ora, un passo dopo l’altro, ecco un documentario web che racconta il viaggio e con esso la situazione del Sud Sudan, che si può vedere sul sito lifeissweet.it.

«Questo webdoc racconta un mondo nascosto dietro una canzone. Un viaggio che Niccolò, Daniele e Max hanno fatto in Sud Sudan nell’ottobre 2013 insieme a Medici con l’Africa Cuamm. Un percorso, reale e simbolico, che attraverso il loro sguardo potremmo fare in tanti», si legge sul sito.

«Da dove si parte e dove si arriva? Si parte dalle nostre certezze, spesso esibite, a volte fragili, sempre meno “certezze”. E si arriva a ritrovare l’autenticità dell’incontro con l’altro, il senso di cosa è più o meno importante, di ciò a cui dare davvero valore. Si arriva a capire qualcosa in più di una terra oppressa, schiacciata, piena di morte, eppure splendida, felice, ricca di senso di vita, capace di superare gli ostacoli, affrontandoli insieme, senza perdere il sorriso».

Ecco qui sotto il trailer.

 

 

Commenti

Commenti

Condivisioni