Notizie

Lost Planet 2

Lost Planet 2

(Capcom)

Genere: Sparatutto in terza persona

Disponibile per: Xbox 360 ? PS3

Un tempo E.D.N. III era un pianeta ricoperto di ghiaccio, e chi ha giocato con Lost Planet (uno dei titoli di settima generazione che ha riscosso pi? successo in termini di vendite, anche se sembra che pochi ne siano a conoscenza) lo sa bene. Ora per?, dieci anni dopo, ? tutta un?altra vita: i ghiacci si sono sciolti e la natura si pu? mostrare in tutto il suo splendore e in tutta la sua variet?. Eccola, la prima parola chiave per descrivere il secondo episodio della saga firmata Capcom: variet?. Se fino ad oggi il pianeta perduto veniva irrimediabilmente accostato a vaste distese bianche (e a detta di qualcuno ripetitive), adesso si ha a che fare con giungle rigogliose, deserti sconfinati e mari blu. La seconda parola chiave ? e qui abbiamo l?appoggio del produttore e designer Takeuchi, di Resident Evil fama ? ? senza dubbio ?cooperazione?: in ogni capitolo, infatti, le missioni verranno eseguite da una squadra e non da un singolo personaggio. Anche perch? vorrei proprio vedervi soli soletti alle prese con dei nemici cos? grossi (grosso = parola chiave numero tre). Nota ovvia (ma ? sempre bene specificare): affrontare Lost Planet 2 in modalit? cooperativa in multiplayer ? un?esperienza unica ? il confronto con la modalit? ?intelligenza artificiale che prende il posto dei nostri compagni? non regge. Tecnicamente superbo (a questo proposito sono notevoli i miglioramenti grafici rispetto al gi? ottimo primo episodio), divertente e anche avvincente: Capcom ha fatto centro un?altra volta.

Marco Rigamonti

Commenti

Commenti

Condivisioni