Notizie

Mafia 2

Mafia 2

(2k Games)

Genere: Azione

Disponibile per: Xbox 360 ? Ps3

Annunciato da tre lunghi anni, ecco il follow-up dell?unico titolo riuscito nell?impresa di catalizzare l?attenzione affrontando il tema di Cosa Nostra. Gli eventi che ruotano intorno alla mafia potrebbero sembrare a prima vista terreno fertile per lo sviluppo di un videogioco, ma troppo spesso si ? sconfinato in esagerazioni tali da rendere il prodotto finale qualcosa di artificioso e poco credibile. Gi? Mafia: The Lost City Of Heaven (datato 2002) riusciva nell?impresa di risultare realistico in tutto e per tutto, basandosi sulla cura dei particolari e su una discreta libert? di azione offerta al giocatore. La differenza con il primo episodio ? che da un?ambientazione anni ?30, Mafia II ci porta dritti negli anni che vanno tra il secondo dopoguerra e la fine dei Cinquanta. Nei panni di Vito Scaletta, un siciliano emigrato negli Stati Uniti, dovremo eseguire delle missioni per conto di un?importante famiglia mafiosa – unico modo possibile per ripagare un debito contratto da nostro padre ? in un?affascinante Empire Bay, citt? che unisce in maniera splendida i tratti caratteristici di New York e San Francisco. Gli sviluppatori non si sono lasciati tentare dalla ?moda? del free-roaming, preferendo conservare le caratteristiche di gioco dell?illustre predecessore: non c?? spazio per missioni secondarie, la trama ? una e va seguita per quello che ?, nonostante rimanga il giusto grado di libert? (personalizzazione di auto ed abbigliamento). Anche l?azione non differisce molto rispetto al primo episodio: il fulcro del gameplay sta nelle adrenaliniche fasi di guida e nelle frequenti situazioni di guerriglia urbana – sempre e rigorosamente in terza persona, come da copione. Se tutto questo pu? legittimamente non sorprendere, ? fondamentale sottolineare come l?ottimo bilanciamento della successione degli eventi faccia passare questa decina abbondante di ore di gioco in un attimo, azzerando il parametro noia con una capacit? di coinvolgimento assolutamente sopra la media. Buonissima la seconda.

Marco Rigamonti

Commenti

Commenti

Condivisioni