Notizie

Manuel Agnelli: «A X Factor porterò un modo diverso di vivere la musica»

manuel-agnelli-x-factor-2016
di Laura Ritagliati
Foto di Francesco Prandoni

Le voci circolavano già da tempo ma la conferma ufficiale è arrivata solo nella mattinata di venerdì 13 maggio. La giuria dell‘edizione 2016 di X Factor sarà formata da Fedez (giunto ormai alla terza edizione), Arisa (già giudice nel 2011 e 2012), Alvaro Soler e… Manuel Agnelli. La scelta del leader degli Afterhours di approdare nel magico mondo dei talent ha destato non pochi commenti, vista anche la sua appartenenza ad un mondo musicale tutt’altro che televisivo.

Dopo tanto chiacchiericcio sul web, è giunto il momento per Manuel di dire la sua a proposito della sua sorprendente scelta. «Fare parte della giuria di X Factor mi darà la possibilità di portare un modo di pensare e vivere la musica diverso da quello che ho visto nei talent finora», ha dichiarato Agnelli tramite una nota stampa diffusa da Sky.

«Un modo fatto di urgenza espressiva e di percorsi, non solo di performances, numeri e dati di vendita. In questi anni ho avuto la possibilità di portare la mia esperienza professionale, artistica e umana a centinaia di ragazzi nelle scuole e nelle università. X Factor è una magnifica opportunità di fare la stessa cosa di fronte ad una platea enorme. É il mondo ad essere cambiato ma siamo noi che dobbiamo imparare a pensarci diversi.  E’ un bel segnale che X Factor chieda ad un personaggio come me di avere un ruolo così importante: vogliono il rischio loro, voglio il rischio anch’io. É il momento di costruire e dobbiamo imparare a farlo di nuovo perchè a distruggere, ormai, siamo diventati bravissimi.»

In attesa di vedere Agnelli all’opera nel suo inedito ruolo di giudice, quest’estate sarà in tour con gli Afterhours per presentare il nuovo disco Folfiri o Folfox in uscita a giugno.

Commenti

Commenti

Condivisioni