Notizie

Metallica pochi soldi dai dischi i concerti sono necessari

Dichiarazione di Kirk Hammet, chitarrista dei Metallica: «Non possiamo permetterci di smettere di fare concerti. Guadagnamo pochi soldi dai dischi»

Metallica pochi soldi concertiKirk Hammett, chitarrista dei Metallica, ha svelato a Rolling Stone quello che potremmo definire il segreto di Pulcinella. «Come tutte le altre band metal, non possiamo permetterci di smettere di fare concerti. Guadagnamo pochi soldi dai dischi». La dichiarazione arriva mentre gli americani sono in giro per il mondo con il tour (leggi la recensione del concerto di Udine e guarda le foto) che celebra il ventesimo anniversario della pubblicazione del Black Album (uscito nel 1991): si tratta della quarta tournèe in cinque anni per i Metallica, un ritmo che in passato non si sarebbero mai sognati di dover sostenere. Ma il mondo della musica è cambiato, e mentre si cercano nuove soluzioni, bisogna fare i conti con la realtà.

«L’idea di prendersi due anni di pausa, oggi è semplicemente inconcepibile. Potevamo farlo in passato perchè avevamo consistenti guadagni dalle royalties degli album. Le cose sono decisamente cambiate». Hammett ha ammesso che i Metallica vorrebbero diminuire l’attività dal vivo: «Siamo stati una live band, dovevamo semplicemente andare fuori e suonare, suonare, suonare. Ma ci saremmo aspettati che il ritmo potesse diminuire negli anni, anche perchè vogliamo passare del tempo con le nostre famiglie. In ogni caso, le cose stanno così e non possiamo farci nulla».

Commenti

Commenti

Condivisioni