Notizie

Morrissey e la (sua) lotta contro il cancro: «Se dovrò morire, morirò»

morrissey-lotta-contro-il-cancro

Morrissey parla della sua lotta contro il cancro: «Se dovrò morire, morirò». Oltre ai ripetuti trattamenti anti tumorali, l’artista è reduce da una serie di disavventure sanitarie che, lo scorso giugno, l’avevano costretto a cancellare alcuni concerti.

Alla vigilia del tour in Italia, Morrissey dichiara al quotidiano spagnolo El Mundo di aver subito ripetuti trattamenti anti cancro: «Hanno raschiato tessuti cancerogeni già quattro volte. Se dovrò morire, morirò. Altrimenti resterò vivo. Al momento mi sento bene. Sono consapevole che in alcune foto recenti non ho un aspetto molto sano, ma queste sono le conseguenze della malattia. Non voglio stare a preoccuparmene, mi riposerò quando sarò morto.»

L’artista è reduce da una serie di disavventure sanitarie, tra cui un’infezione respiratoria che lo scorso giugno l’aveva costretto a cancellare diversi live in Nord America. Durante l’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo, Morrissey ammette che i medici gli hanno consigliato in via precauzionale di sospendere i concerti in programma. Ciò nonostante il cantante britannico ha preferito continuare il tour europeo e durante la prima data al Coliseu di Lisbona è apparso in forma.

Commenti

Commenti

Condivisioni