Notizie

Motorhead, tour parzialmente cancellato. Lemmy deve continuare le cure

Motorhead-tour-cancellato

I Motorhead hanno parzialmente cancellato il tour che li avrebbe portati in Europa a febbraio. Lemmy non è ancora guarito e deve proseguire le cure.

Sembra non avere fine il calvario di Lemmy Kilmister, voce dei Motorhead e icona rock a tutto tondo. Il tour previsto per febbraio e marzo 2014 è stato cancellato questa mattina, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale della band. Non è dato sapere se le date già annunciate verranno recuperato in futuro, al momento l’appuntamento estivo di Milano non sembra interessato da queste modifiche. Proprio recentemente, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate a Rolling Stone, Lemmy si era detto non spaventato dalla morte e dal brutto periodo che sta vivendo. Ecco un riassunto di quanto si legge su imotorhead.com

Con grande rammarico i Motorhead annunciano la cancellazione del tour Europeo previsto in partenza a febbraio 2014. Sono stati fatti molti sforzi per risolvere i problemi di Lemmy Kilmister con il diabete. Ci sono evidenti progressi ma Lemmy e la band sono stati avvisati che era ancora troppo presto per ritornare in tour. Per fare in modo che ciò accada in futuro, Lemmy e i Motorhead sono stati dolorosamente d’accordo nel cancellare le date.
Nessuno più di Lemmy è dispiaciuto per questa situazione, dispiaciuto per i fedelissimi fan che hanno già acquistato biglietti e programmato viaggi per seguire ancora una volta la band, ma è consapevole che il suo pieno recupero è fondamentale. Lemmy vuole esprimere la sua profonda gratitudine a tutti i supporter che in questi mesi gli hanno inviato auguri e incoraggiamenti senza sosta. Roma non è stata costruita in un giorno, esattamente come la salute di Lemmy. C’è un’evidente luce in fondo al tunnel, vi ringraziamo per il vostro incrollabile supporto.

Commenti

Commenti

Condivisioni