Notizie

Nirvana, la casa d’infanzia di Kurt Cobain potrebbe diventare un museo

nirvana-kurt-cobain-casa-museo

La casa d’infanzia del cantante dei Nirvana Kurt Cobain potrebbe diventare un museo. La campagna di raccolta fondi per trasformare l’abitazione in un luogo d’esposizione è stata lanciata da una giornalista di Portland.

E’ stata lanciata una raccolta fondi per trasformare la casa d’infanzia di Kurt Cobain in un museo. L’iniziativa è partita da Jamie Dunlke, una giornalista di Portland grande fan dei Nirvana, che ha aperto su GoFundMe una sottoscrizione per raggiungere l’ambizioso obiettivo, postando un video da lei stessa girato all’interno della casa e della camera da letto di Cobain.

Già alla fine dello scorso anno Wendy O’Connor, madre di Kurt, aveva messo in vendita il bungalow sito ad Aberdeen, nella contea di Washington, a un prezzo base di 500.000 Dollari, nonostante la valutazione commerciale dello stesso fosse di soli 67.000 Dollari. La sua speranza di allora era che qualcuno potesse acquistare la proprietà per trasformarla in seguito in un museo. Ora tramite il tentativo della Dunkle la sua speranza potrebbe diventare realtà. Ci vorrà del tempo a quanto pare, visto che al momento sono stati raccolti solamente 150 Dollari, l’obiettivo finale è fissato a 700.000 Dollari…

Commenti

Commenti

Condivisioni