Notizie

Le canzoni degli Oasis sono diventate sempre più brutte negli anni, parola di Noel Gallagher

noel-gallagher-canzoni-oasis-brutte
di Francesca Vuotto
Foto di Francesco Prandoni

Noel Gallagher torna a parlare degli Oasis. Ospite dell’emittente radiofonica inglese Radio X ha ribadito che tornerebbe a cantare con il fratello solo in cambio di un assegno milionario e si è sbilanciato con un commento sulle loro ultime performance.

«Se torniamo insieme, non è di sicuro nel futuro più immediato. Mai dire mai però… se qualcuno mi sventolasse davanti un assegno da un quarto di miliardo forse… Lo so che ci sono migliaia di persone che lo vorrebbero, ma ce n’è una che non lo vuole… io» ha detto, proseguendo così: «Siamo stati insieme per 20 anni, se qualcuno non ha avuto modo di vederci… be’ anche io non ho mai visto i Sex Pistols. Le ultime volte a Wembley sono state infinitamente migliori delle prime. Nel tempo siamo migliorati dal vivo, mentre le canzoni sono peggiorate».

Meglio così per lui, che sta riscuotendo un successo sempre maggiore con gli High Flying Birds: nelle prossime settimane concluderà insieme a loro il tour iniziato in seguito alla pubblicazione del secondo album Chasing Yesterday, che nel 2015 lo ha portato due volte in Italia, a marzo e luglio.

Commenti

Commenti

Condivisioni