Notizie

Noel Gallagher e la sindrome del secondo album

L’album solista di Noel ha debuttato al primo posto della classifica britannica con 208.000 copie. Ora, però, l’ex Oasis si è pentito di aver annunciato il suo secondo album, il progetto con gli Amorphous Androgynous, perché i suoi fan ora se lo stanno già immaginando, pensando ad una cosa che magari non sarà.

Il tutto è nato durante il concerto di Noel alla Roundhouse di Londa, quando uno spettatore gli ha chiesto del secondo album. «Non l’ho finito», ha risposto Gallagher. «Tu lo compreresti non finito? Se mi dai il tuo indirizzo ti mando un demo fatto male, magari per dieci sterline. Ok?».

Prima di Mylo Xyloto si parlava di sindrome da capolavoro per Chris Martin. Che sia come diceva Caparezza, «il secondo album è sempre il più difficile», anche per Noel?

Commenti

Commenti

Condivisioni