Notizie

Gli One Direction si separano, ma è solo una pausa di riflessione

One Direction si separano nel 2016

Terremoto in casa One Direction: è stato un lunedì da dimenticare quello di ieri, per la band e per i fan di tutto il mondo. Il tabloid inglese The Sun ha infatti rivelato, citando una fonte anonima vicina al gruppo, che non ci sarà nessun tour a supporto dell’uscita del nuovo disco – che arriverà a fine anno – e che poi i ragazzi, a partire da marzo 2016, si prenderanno una pausa per dedicarsi ai loro progetti solisti. Che non significa, è stato precisato, che la band si sciolga definitivamente.

«I ragazzi sono stati insieme per cinque anni, un periodo incredibilmente lungo per una boyband. Hanno bisogno di prendersi il loro tempo, non c’è nessun attrito tra di loro e sono tutti d’accordo al 100% su questa decisione», ha riportato The Sun. A quanto pare, nella questione non avrebbe avuto nessun peso l’abbandono di Zayn Malik della scorsa primavera. «Era nei loro programmi, con o senza Zayn. E infatti il gruppo si è divertito e ha realizzato nuovi pezzi dopo che se ne è andato. Ovviamente avrebbero preferito che fosse rimasto nel gruppo, ma questa pausa se la sarebbero presa comunque», prosegue la fonte.

Queste rivelazioni hanno gettato nello sconforto i milioni di fan sparsi in ogni angolo del globo, e, d’altra parte, hanno fatto sogghignare i detrattori della boyband. Di certo, hanno colto di sorpresa anche la band, che è dovuta correre ai ripari per dare conferma ufficiale a quanto trapelato. Il primo a farsi vivo è stato Liam Payne nel tardo pomeriggio di lunedì:

 

Gli ha fatto eco Niall Horan in serata:

E poi è arrivato, sempre via Twitter, il messaggio di Louis Tomlinson:

E Harry Styles, l’ultimo a mancare all’appello, che dice? A riguardo non si è sbilanciato, ma stamattina, sempre The Sun, ha annunciato che persone vicine alla Sony (discografica della band) hanno confermato che i vertici dell’etichetta lo stanno già corteggiando per assicurarsi con un contratto la sua carriera solista.

Intanto, gli One Direction proseguono con la loro tournée negli USA e cresce già l’attesa per quella che sarà (forse per sempre) la loro ultima esibizione insieme dal vivo, il 31 ottobre alla Motorpoint Arena di Sheffield.

Commenti

Commenti

Condivisioni