Notizie

Onstage presenta: 2011 in pillole – Pt. 2

Onstage presenta: 2011 in pillole – Pt. 2

Luglio

Il 16 luglio al Campovolo torna Luciano Ligabue: uno spettacolo incredibile, più di120.000 persone, diventato poi un doppio cd live e un film, 3d, per il grande anno del Liga.

Alla rassegna “10 giorni suonati”, arrivano i tanti attesi Strokes, in un minifestival che vede anche Verdena, Glasbegas, Chromeo e Dan Black. Giornata eccezionale, a parte l’esibizione di Casablancas & soci, interrotta da un guasto all’impianto audio. Epic fail, visto che l’ultima volta in Italia avevano suonato 6 anni fa.

Grande mese di festival, sia in Italia con il Milano Jazzin Festival e il Rock In Roma che, a braccetto, han portato in Italia la storia del rock, da Ringo Starr a Lou Reed, con il Neapolis (Skunk Anansie, Architecture in Helsinki, Mogwai ..) e l’Italia Wave, senza dimenticare il concerto evento dei Take That a San Siro; ma la grande musica è stata timbrata anche dall’iTunes Festival a Londra, in cui dai Coldplay ai Foo Fighters hanno regalato esibizioni incredibili, postate poi su iTunes.

Il 23 luglio alle 15:53, Amy Winehouse viene trovata morta nel letto della sua casa al numero 30 di Camden Square da una sua guardia del corpo.

Agosto

Dall’8 al 15 agosto l’isola di Obuda è stata l’ombelico del rock: nel grande festival, che ha visto esibirsi, tra gli altri, Pulp, Prince, Prodigi, Gogol Bordello, anche i Verdena hanno trovato il loro spazio, sull’European Stage.

Tante anche le uscite discografiche: il ritorno dei Red Hot Chili Peppers con I’m With You, il rock di Lenny Kravitz e il suo Black And White ed il ‘nostro’ J-Ax con Meglio prima?

Gli Mtv Awards 2011 hanno avuto una sola regina: Lady Gaga. Durante la serata le ha fatte tutte: si è esibita, ci ha provato con Britney Spears e ha ritirato il premio come Best Female Video.

Settembre

Il 2011 è stato l’anniversario dei Pearl Jam: per celebrarlo alla grande, al Toronto Film Festival è stato presentato il film diretto da Cameron Crow sulla grande carriera di Eddie Vedder e compagni.

A Bologna è arrivato l’I-Day per due giorni con gli Arctic Monkeys freschi di un album, Suck It And See, celebrato da critica e pubblico; i Kasabian, gli  Offspring, i Simple Plan e il grande pubblico accorso da ogni parte d’Italia.

Settembre è stato segnato dall’annuncio dei R.E.M., che, attraverso i loro canali ufficiali, hanno annunciato il loro scioglimento, a cui è seguita la raccolta celebrativa.

Molte le uscite discografiche, da Velociraptor  dei Kasabian a Dietro le apparenze di Giorgia, da Solo 2.0 di Mengoni alla superband (Mick Jagger, Damian Marley, Joss Stone, Dave Stewart) Superheavy..

Ottobre

Il 5 ottobre la Apple ha rilasciato una sentita dichiarazione affermando che Jobs era morto a seguito di un arresto respiratorio dovuto ad un attacco cardiaco, a Palo Alto, in California, e ricordandolo come brillante innovatore.

Il ritorno sulle scene di Noel Gallagher, con l’album d’esordio solista e i suoi High Flying Birds, ha accompagnato le altre uscite discografiche di ottobre: Mylo Xyloto dei Coldplay, Bad As Me di Tom Waits, l’omonimo degli Evanescence, Dannato vivere dei Negrita e i due straordinari album di Bjork, sperimentale ed innovativo, e Ceremonials di Florence And The Machine, straordinario.

L’8 ottobre 2011, l’ex bassista dei Weezer, Michael Edward “Mikey” Welsh viene trovato morto in una camera d’albergo a Chicago. Il 26 settembre, su Twitter, Michael aveva scritto: «Dreamt i died in chicago next weekend (heart attack in my sleep). Need to write my will today». «Ho sognato di morire a Chicago il prossimo weekend con un attacco di cuore nel sonno. Oggi devo scrivere il mio testamento».

Novembre

Dopo tanta attesa l’11 novembre è uscito il nuovo lavoro di Laura Pausini, Inedito, a cui è seguito un grande tour, che ha visto Laura esibirsi a Natale a Milano e a Capodanno a Roma;

Tiziano Ferro ha timbrato alla grande questo 2011 che con il suo L’amore è una cosa semplice.

Ligabue non è stato da meno, arrivando alla posizione numero uno sia con il cd del Campovolo 2.011 che con il film 3d e aggiudicandosi il premio Tenco con il suo Arrivederci Mostro! Acustico.

La vera regina, però, è stata Adele, che ha sfondato il milione di dischi digitali venduti. Novembre è stato anche il mese di Lou Reed & Metallica che sono usciti con l’album controverso Lulu e Rihanna che con il suo Talk That Talk è arrivata anche in Italia, a Milano e Torino.

Incredibile Paul McCartney, arrivato in concerto a Bologna e Milano: immenso, come sempre.

Dicembre

L’ultimo mese dell’anno ha regalato il nuovo lavoro dei Black Keys, El Camino, strepitoso; l’album postumo di Amy Winehouse e la notizia che Rihanna è stata l’artista con più like e seguita su Facebook.

Grande clamore ha suscitato anche la autobiografia di Vasco Rossi, La versione di Vasco, in cui il rocker di Zocca la racconta la “sua” storia.

Sono scomparsi il regista Ken Russel, la cantante Cesaria Evora e Francesco Pinna, l’operaio morto nell’incidente di Trieste nel quale è crollato il palco di Jovanotti.

Commenti

Commenti

Condivisioni