Notizie

Paolo Nutini torna in Italia a inizio estate, mini-tour nei festival?

foto-concerto-nutini-padova-17-luglio-2014-Checchetto_016

Non è ufficiale ma manca poco all’annuncio del nuovo tour italiano di Paolo Nutini: l’artista scozzese sarà nel nostro Paese a inizio estate. Probabilmente nei festival. Foto di Cristina Checchetto

C’è un artista internazionale che, più di altri, ha visto una crescita esponenziale nei suoi concerti italiani nel 2014. E quell’artista è Paolo Nutini. Febbraio è mese di annunci di concerti e tour estivi e, dopo il successo dei suoi live nello scorso anno, abbiamo la convinzione che il cantautore scozzese possa presto tornare nel nostro Paese. Ecco perché.

Punto primo: Nutini ha già annunciato le prime date estive (quindi sarà in tour), una delle quali allo storico festival dell’Isola di Wight a metà giugno, mentre altre due sono fissate per la fine dello stesso mese e per la metà di luglio in altri due festival (a St Gallen e Rotterdam).

Punto secondo: Paolo è uno metodico, lavora ai suoi album a lungo prima di pubblicarli e si gode per parecchio tempo la vita da tour nei due anni successivi. E nel farlo ha un suo schema da seguire, per esempio difficilmente torna nello stesso luogo nel quale ha già cantato pochi mesi prima.

Punto terzo: nel 2014 l’artista britannico è passato in Italia per quattro volte, tre in estate in altrettanti festival o concert series e una in autunno al Forum di Assago (Milano) per un unico concerto sold out e il suo seguito da noi è in costante crescita.

Chiarito tutto questo, ecco cosa ci possiamo aspettare per l’estate. Paolo tornerà nel nostro Paese per alcune esibizioni (almeno tre) nei più importanti festival italiani. Le date possibili, visto il suo calendario, sono o nella seconda metà di giugno o nella seconda metà di luglio. Da quanto ci risulta è probabile che si tratti di questa ultima ipotesi: ci risulta che Collisioni, uno dei festival più quotati in Italia negli ultimi anni, che ha luogo a Barolo (Cuneo) e quest’anno si svolge nel fine settimana dal 17 al 19 luglio, sia una delle mete scelte per la bellezza della location e il calore del pubblico.

Dando per probabile (nulla è certo) la tappa piemontese, difficile è immaginare in quali altre città vorrà passare Paolo. Sicuramente non a Milano, Roma, Padova o Genova (dove è stato nel 2014). Una valida alternativa è il festival Ferrara sotto le stelle, venue molto amata dagli artisti dove lo stesso Nutini è stato cinque anni fa. Poi sarebbe bello immaginare anche uno stop in centro e/o sud Italia.

Commenti

Commenti

Condivisioni