Notizie

Concerto annullato per pioggia, ma Paolo Nutini canta sotto l’acqua

Paolo Nutini Trieste concerto annullato

Il concerto che Paolo Nutini avrebbe dovuto tenere ieri sera Trieste, il primo di cinque che il cantautore scozzese ha in programma nel nostro Paese quest’estate, è stato annullato a causa del violento temporale che si è abbattuto sulla città. Gli organizzatori sono stati costretti a prendere la difficile decisione per non «mettere a repentaglio la sicurezza di persone e strutture». Un vero peccato: il live era attesissimo. Ma è risaputo che Paolo abbia un temperamento di un certo tipo e sia molto sensibile alle aspettative del pubblico (ce ne ha parlato diffusamente nell’intervista che uscirà sul prossimo numero di Onstage e che pubblicheremo nei prossimi giorni anche su questo sito).

Così, avendo saputo che un gruppetto di fan – un centinaio di persone – non ne voleva sapere di tornare a casa senza vederlo, ha imbracciato la sua chitarra, è uscito dal backstage e ha regalato un live acustico davvero speciale agli sfortunati/fortunati spettatori rimasti sotto l’acqua. Ha suonato tre pezzi (non siamo ancora riusciti ad avere notizie certe sui quali abbia cantato) nonostante il diluvio. E chissà che quei fan non siano tornati a casa ancora più contenti di quanto lo sarebbero stati con un concerto intero e “normale” di Paolo.

Il tour di Paolo Nutini prosegue a luglio a Lucca, Pescara, Ferrara e Barolo (CN), mentre non è previsto un recupero della data triestina. Per quest’ultima, il rimborso dei biglietti, si potrà fare richiesta a partire da lunedì 29 giugno (entro e non oltre sabato 18 luglio), presso il punto vendita in cui sono stati acquistati.

Per vedere il video clicca qui

Commenti

Commenti

Condivisioni