Notizie

Pharrell e le collaborazioni dei suoi sogni: da Stevie Wonder ai Gallagher (insieme)

le 10 canzoni più scaricate da itunes nel 2014

Pharrell Williams ha elencato le collaborazioni dei suoi sogni tra cui Stevie Wonder, Elton John e i fratelli Gallagher.

Pharrell Williams ha rivelato che uno dei suoi sogni sarebbe quello di riunire i fratelli Gallagher per una collaborazione. I due non lavorano insieme dal 2009 quando l’ennesimo litigio porto alla fine degli Oasis.

«Chi non vorrebbe lavorare con i Gallaghers? Entrambi, certo» ha dichiarato Pharrel che è in corsa per l’Oscar come Miglior Brano Originale per la sua canzone Happy, colonna sonora di Cattivissimo me 2. Poi ha continuato compilando la lista delle leggende della musica con cui vorrebbe lavorare: «Rispetto veramente molto la musica di Elton John, e mi piacerebbe fare qualcosa con lui». Gira voce infatti che abbia chiamato suo figlio Rocket proprio in onore della hit degli anni ’70 del baronetto inglese, ma ha specificando che «contrariamente a quanto si crede, il secondo nome di Rocket non è Man ma la canzone Rocket Man è stata parte dell’ispirazione, proprio come Rocket Love di Stevie Wonder».

Proprio con Wonder il produttore quarantenne ha diviso il palco durante gli ultimi Grammy Award, quando hanno suonato, insieme anche a Nile Rodgers e i Daft Punk, il tormentone Get Lucky. «Mi piacerebbe fare un intero album con Stevie Wonder. Sarebbe incredibile. Lui non ha bisogno certo di me, ma sarebbe incredibile. Abbiamo suonato insieme e io non riuscivo a credere di essere sul palco con lui. Mi ricordo mentre ascoltavo tutte le sue canzoni la prima volta nell’appartamento di mia nonna, e poi di essere in scena a LA con Steve. Era qualcosa tipo “dove sono? Che sta succedendo? Per favore non svegliatemi”».

Commenti

Commenti

Condivisioni