Notizie

Robbie Williams ha flirtato con una fan durante un concerto, ma era minorenne

foto-concerto-robbie-williams-lucca-23-luglio-2015
di Francesca Vuotto
Foto di Mathias Marchioni

Il fatto risale a fine settembre ma sta facendo il giro del mondo solo in queste ore. Robbie Williams ha fatto il brillante con una delle fan in prima fila durante il suo concerto di Brisbane e ha rimediato una bella gaffe. Come spesso accade, in una pausa tra un pezzo e l’altro, ha individuato tra il pubblico più vicino al palco una ragazza con cui scambiare quattro parole.

A Brisbane la scelta è caduta su una certa Morgan, alla quale ha ironicamente fatto dei complimenti per il “look da segretaria“, lasciando intuire quanto la cosa gli riportasse alla memoria il clichè dell’avvenente segretaria. Il tutto gli ha anche ricordato “di dover cancellare la cronologia del suo pc, prima che la veda Ayda (la moglie, ndr)”. Grandi risate da parte di tutta l’arena, naturalmente.

Al termine del simpatico siparietto Robbie le ha chiesto quanti anni avesse, e lei gli ha riposto non solo di averne quindici, ma di essere in compagnia della sua mamma, la signora al suo fianco. Per recuperare lo scivolone Robbie ha dedicato ad entrambe She’s The One, dopo aver intimato a Morgan di stare lontana da “tipacci come lui”.

A poco è valsa la richiesta di Robbie di non pubblicare online il video per fargli evitare guai, o per lo meno il tam tam mediatico della stampa: il “fattaccio” è accaduto il 23 settembre e per diverse settimane non se ne è saputo nulla, fino a ieri, quando i media hanno scovato su YouTube il video postato da un utente.

I tabloid inglesi, che vanno notoriamente a nozze con questo genere di notizie, si sono scatenati e la versione online del Daily Mail di oggi racconta di aver sentito la ragazza nel frattempo. Morgan è felice delle parole che le ha rivolto il suo cantante preferito e, anzi, ritiene che a parlare con lei, attraverso Robbie, fosse in qualche modo il suo defunto papà – con il quale era solita ascoltare le canzoni dell’ex Take That.

Deve averne sentite tante Robbie durante la sua carriera, ma, forse, questa dell’essere un medium con l’aldilà giunge nuova anche per lui. Chissà se lo lusinga… di certo, fa decisamente passare in secondo piano la sua figuraccia.

Commenti

Commenti

Condivisioni