Notizie

Beatles, Green Day e Dave Grohl cantano insieme With A Little Help From My Friends

lou reed ringo starr rock and roll hall of fame 2015

Sabato 18 aprile si è tenuta la cerimonia per l’edizione 2015 della Rock And Roll Hall Of Fame. Tra le nuove entrate anche Lou Reed e Ringo Starr. Ecco i momenti più emozionanti della serata. 

La Public Hall di Cleveland ha ospitato l’edizione 2015 della Rock And Roll Hall Of Fame, evento che ogni anno celebra i nomi che hanno fatto la storia della musica rock. Durante la serata del 18 aprile Ringo Starr è stato introdotto dal collega e amico Paul McCartney nella RnR Hall Of Fame come solista.

Anche la vedova di John Lennon, Yoko Ono, ha voluto celebrare l’importanza artistica di Ringo. «Stenterete a crederci ma Ringo Starr è stato il componente dei Beatles più influente», ha dichiarato a seguito della premiazione. Dopo John Lennon, Paul McCartney e George Harrison è ora la volta dello storico batterista dei Beatles e i Fab Four sono così l’unico gruppo a essere nella Hall of Fame non solo come band ma anche con ogni suo singolo componente.

Tra gli artisti che hanno fatto il loro ingresso nella Rock And Roll Hall Of Fame in questa occasione anche Lou Reed (anche lui introdotto come solista, dopo essere già stato inserito insieme ai Velvet Underground), Green Day, Joan Jett & the Blackhearts, Stevie Ray Vaughan, Bill Withers e Paul Butterfield Blues Band. Tra i momenti più emozionanti della cerimonia il discorso della vedova di Lou Reed, Laurie Anderson, che ha ritirato il premio dopo il discorso dell’amica Patti Smith, che già aveva introdotto i Velvet Underground nel 1996.

Uno dei momenti più apprezzati è stato poi quando, durante la consueta esibizione che segue il discorso, Ringo ha cantato With A Little Help From My Friends, accompagnato da Paul, ma anche da una superband d’eccezione, composta da Joan Jett, dalla stessa Patti Smith, dai Green Day, da Stevie Wonder, da Beck, da Dave Grohl, da John Legend, da Tom Morello e da Miley Cyrus. Passato, presente e futuro della musica.

Commenti

Commenti

Condivisioni