Onstage
Roger Daltrey interrompe concerto per fumo marijuana

Roger Daltrey interrompe un concerto a causa di uno spinello

Roger Daltrey il fumo proprio non lo sopporta. Se poi si tratta di uno spinello non se ne parla. Al punto che è capace di interrompersi durante un concerto. È successo a New York, dove gli Who erano in concerto mercoledì. Ad un certo punto, durante il live al Nassau Colliseum, il nostro ha sentito odore di marijuana proveniente dal pubblico e ha minacciato di non proseguire, a meno che il colpevole non smettesse di fumare.

«È una tua scelta, io non posso farci niente e, anzi, sto facendo del mio meglio» ha apostrofato il fan. Ma i toni non sono rimasti così pacati: «Ti suggerisco l’assunzione rettale» ha aggiunto Pete Townshend – «È anche più veloce» ha rincarato la dose Daltrey.

A onor del vero non si tratta solo di un generico fastidio, o di un capriccio (come invece accaduto ad altri artisti), ma di una vera e propria intolleranza fisica al fumo. Le cronache riportano infatti che l’episodio avrebbe effettivamente causato un peggioramento nella performance canora del frontman, la cui voce si è fatta poi più roca e rotta.

Gli Who saliranno sul palco di Glastonbury il prossimo 28 giugno, le migliaia di fan che assisteranno al loro concerto sono avvertite…

Fonte: NME

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI