Notizie

Roger Waters, nuovo album nel 2014? «I brani sono pronti»

Roger Waters nuovo album 2014

L’ex bassista dei Pink Floyd Roger Waters ha confessato di avere pronto materiale per un nuovo album che potrebbe uscire già nel 2014. (Foto di Roberto Panucci)

Il tour The Wall è certamente stato un grande evento (guarda qui le foto del concerto di Roma). E una grande soddisfazione per il suo protagonista. Ma portare in giro per il mondo il disco firmato Pink Floyd, ma di fatto realizzato autonomamente dal solo Roger Waters, ha finito per spossarlo. Interpellato a riguardo, l’artista inglese ha dichiarato di avere intenzione di prendersi una pausa dai concerti. «Sto avendo come una sorta di rifiuto per il palco dopo aver finito il The Wall Tour. È un sollievo non dover andare on stage ogni sera a fare quella roba. Anche se devo dire che al mio fianco c’era un team grandioso. Eravamo in 80, sempre insieme. Era una cosa commovente, ogni sera».

La notizia positiva è che Roger sta sfruttando il periodo di riposo dopo il tour in modo molto prolifico. Cioè chiudendosi in studio per registrare il seguito di Amused To Death del 1992 (1992!). L’ex Pink Floyd ha infatti dichiarato a Rolling Stones USA: «Ho terminato di incidere tutti i demo la scorsa notte. Dura 55 minuti. Sono canzoni, ma anche teatro. Non voglio rivelare troppo, ma l’ho concepito come un radiodramma. Ci sono personaggi che dialogano tra loro ed è una ricerca. Parla di un vecchio e di un bambino che cercano di scoprire perché qualcuno sta uccidendo tutti i bambini».

Commenti

Commenti

Condivisioni