Home Notizie

Charlie Watts dei Rolling Stones a Glastonbury non ci vuole andare

Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones, esprime le sue perplessità riguardo a suonare all’aperto e in particolare al festival di Glastonbury.

rolling stones glastonbury charlie wattsAnche nelle storie più lunghe e ben rodate può capitare alle volte di non essere d’accordo. I Rolling Stones sono quasi tutti ben felici di andare al festival di Glastonbury per la prima volta nella loro carriera. Quasi. Il batterista Charlie Watts fa i capricci e rivendica la sua posizione a riguardo, tutt’altro che entusiasta:

«Io non lo voglio fare. Gli altri invece sì. Non mi piace suonare all’aperto, e di sicuro non mi piacciono i festival. La cosa peggiore, se sei un batterista, è che quando suoni all’aperto il vento ti muove i piatti. E così diventa difficile suonarli».

Motivazioni un po’ deboline considerando l’importanza dell’evento, e che i Rolling Stones ci suoneranno per la prima volta nella loro lunga carriera, proprio nell’anno dei festeggiamenti del loro 50 anniversario. Insomma sembra proprio un inutile bisticcio che potrebbe addirittura creare tensioni con gli altri membri delle Pietre Rotolanti. Ma siamo sicuri che la leggendaria band inglese saprà appianare anche questa divergenza. Del resto, se sono arrivati alle nozze d’oro un motivo ci sarà.

Rolling Stones Charlie Watts Monkey Man

Commenti

Commenti

Condivisioni