Notizie

The Rolling Stones, super incasso per il 50 and Counting Tour

I concerti del 50 and Counting Tour, con cui i Rolling Stones hanno festeggiato 50 anni di carriera, hanno garantito alla band inglese un incasso decisamente importante. Billboard ha svelato le cifre.

Rolling Stones incassoIl mini-tour di cinque concerti con cui i Rolling Stones hanno celebrato il 50esimo anniversario della loro nascita è stato anche un grande business. Il fatto era chiaro fin dal principio – bastava leggere i prezzi dei bigletti, soprattutto sul “mercato secondario” – ma i dati ufficiali confermano l’imponenza economica dell’operazione. Il 50 and Counting Tour, riporta Billboard, ha incassato la bellezza di 38,6 milioni di dollari (poco meno di 30 milioni di euro, dunque quasi 6 a concerto). Una cifra record.

La grande capienza della 02 Arena di Londra ha permesso agli Stones di vendere oltre 31.000 biglietti per ciascuna delle serate inglesi (il 25 e 29 novembre 2012), mentre il dato preciso sui ticket staccati negli Stati Uniti – un concerto al Barclays Center di Brooklyn, l’8 dicembre, e due al Prudential Center in Newark, rispettivamente il 13 e 15 dicembre – è appena inferiore a 60.000 – entrambe le arene hanno una capienza di circa 20.000 persone per i concerti.

Il sito di Billboard riporta 364,864 come numero totale di bigletti venduti dai Rolling Stones. Si tratta chiaramente di un numero sbagliato: l’errore è facilmente identificabile sommando la capacity delle venue che hanno ospitato Mick Jagger e soci.

Rolling Stones incasso personale vicino ai 20 milioni

Entrando nel merito del costo dei biglietti, a Londra i prezzi variavano in un range che andava da 90 sterline fino alle 950  del deluxe VIP package (quindi da 110 a 1150 Euro). Inutile sottolineare quante proteste abbiano generato simili cifre, che hanno consentito agli Stones un guadagno di quasi 20 milioni (da dividere tra loro). A tal proposito, Keith Richards aveva dichiarato che «i biglietti costano il giusto per un nostro concerto». Gli ha fatto eco Mick Jagger, che si è soffermato sul costo complessivo degli spettacoli.

Commenti

Commenti

Condivisioni