Notizie Speciali

Sanremo 2012, i voti di Onstage alle 14 canzoni in gara

Il guasto al sistema di voto della “giuria demoscopica” occorso durante la prima serata di Sanremo ci ha consentito di risentire tutte le 14 canzoni in gara anche ieri. Quattro artisti sono stati eliminati (Marlene Kuntz, Irene Fornaciari, Bertè/D’Alessio e Pierdavide Carone) ma due di loro possono essere ripescati nella sera di venerdì – grazie al televoto. Dunque, è come se fossero ancora tutti in gara. Ecco i nostri giudizi, con tanto di voto, sulle canzoni dei “big”. In ordine rigorosamente casuale (clicca in alto a destra per scorrere le canzoni).

Dolcenera, Ci vediamo a casa – Voto: 5,5
Vestito aggressivo e sexy, capigliatura punk, presenza notevole in termini di voce. Il brano è suo (una nota di merito) e spazia tra rock e disco. Sembra Pink ma è Dolcenera. Sotto il trucco pesante, Ci vediamo a casa è il classico pezzo “voglio ma non posso” essere al passo coi tempi. Una versione 2.0 di Anna Oxa senza infamia e senza lode.

Commenti

Commenti

Condivisioni