Notizie

La difficile scaletta degli U2 e l’operazione di Bono

Se pensate che scrivere una scaletta per un concerto sia facile, soprattutto per un gruppo che di live ne ha fatti parecchi come gli U2, vi sbagliate. A poche ore dall’esibizione al Festival di Glastonbury 2011, che li vedrà headliner, il gruppo ha fatto sapere in un’intervista radiofonica di aver avuto qualche difficoltà nella scelta dei pezzi da presentare ai fan. Il batterista Larry Mullen jr ha così commentato :« Ognuno di noi ha una visione diversa su come dovrebbe andare, siamo passati attraverso molti approcci, ci sono un sacco di opinioni differenti».  Non resta quindi che godersi il live.

Sempre nei giorni scorsi Bono ha parlato al Sun dell’intervento alla spina dorsale subito lo scorso anno in una clinica di Monaco di Baviera. «L’operazione è andata molto bene e ora sto meglio. Se non fosse stato così, le cose ora per me sarebbero molto diverse».

 

Commenti

Commenti

Condivisioni