Notizie

Si strappano i pantaloni e Lenny Kravitz mostra il suo pene al mondo

Lenny Kravitz pene
di Redazione
Foto di Roberto Panucci

Sotto i pantaloni (di pelle) niente. Sembra un titolo fatto apposta per attirare click e visite ai siti, ma è proprio così: Lenny Kravitz non porta le mutande e ha un anello proprio lì. La cronaca racconta che la rockstar americana ha mostrato le sue grazie involontariamente durante un concerto in Svezia, a Stoccolma, lo scorso 3 agosto, quando gli si sono strappati i pantaloni – rigorosamente di pelle – nel bel mezzo di un assolo di chitarra. Un movimento di troppo verso il basso e, via, il fatale strappo in “diretta” davanti a migliaia di persone e, soprattutto, in “differita” davanti al mondo intero grazie alla Rete.

Kravitz si è naturalmente subito accorto dell’accaduto e, come si vede nel video qui sotto, ha cercato di coprire lo strappo con movimenti non esattamente naturali. 

L’episodio è stato subito ribattezzato penisgate e ha fatto il giro del pianeta, arrivando agli occhi dei colleghi di Lenny come Steven Tyler, uno che di gesti rock se ne intende parecchio. Il frontman degli Aerosmith ha persino spedito un messaggio a Lenny Kravitz, che quest’ultimo ha prontamente pubblicato sui suoi profili social.

#penisgate

Posted by Lenny Kravitz on Martedì 4 agosto 2015

Evidentemente a Mr Kravitz non manca il senso dell’umorismo. E nemmeno quello del marketing: grazie al penisgate sta godendo di una pubblicità che altrimenti in questo momento non avrebbe certamente ottenuto. Potere del rock.

Commenti

Commenti

Condivisioni