Notizie

Splitgigs social band

Online dal primo aprile, il progetto di tre ragazzi italiani che sta spopolando in rete. Splitgigs il suo nome.

Online dal primo aprile, il progetto di tre ragazzi italiani che sta spopolando in rete. Splitgigs il suo nome. Che cos’è? Praticamente un sito, un portale che mette in contatto tra loro le band italiane per far si che possano trovare facilmente un palco sul quale suonare. Lanciato al Viper Room di Los Angeles (il locale di Johnny Depp), Splitgigs.com è un’idea di Sem, Michele e Marcello che nei primi anni ’80 si appassionano al mondo della musica e formano una band trovando il cantante tramite un contest online creato appositamente. Ma è nel successo del sito che trovano il richiamo per gli addetti ai lavori.
Come funziona praticamente? Se una band X di Roma, ha la possibilità di suonare nella propria città, non è detto che abbia le stesse chance a Milano, Firenze, Bologna o altrove. Se la band Y di Milano è nelle stesse condizioni,  perché non mettere in contatto la band di Roma con quella di Milano o Firenze in modo che al concerto di Roma suoni il gruppo di Milano e poi la band di Milano ritorna il favore facendo suonare quelli di Roma a Milano?.
Da qui parte il progetto.
Se volete farvi un’idea, non vi resta che fare un giro su Splitgigs.

Commenti

Commenti

Condivisioni