Notizie

Stone Temple Pilots, il nuovo cantante è Chester Bennington dei Linkin Park

Sarà Chester Bennington dei Linkin Park il nuovo frontman degli Stone Temple Pilot, con i quali intraprenderà una tournée e registrerà del nuovo materiale.

stone temple pilots chester bennington nuovo cantante

Incredibile cambio alla guida degli Stone Temple Pilot. Dopo aver bruscamente licenziato Scott Weiland (a dirla tutta: dopo anni di continui tira-e-molla con il loro frontman storico), i fratelli DeLeo e il batterista Kretz, hanno trovato una nuova voce. E non certo un Signor Nessuno. Sarà infatti Chester Bennington dei Linkin Park ad unirsi alla band, sia per la tournée che per registrare nuovo materiale. E sono già all’opera. Qui sotto potete ascoltare Out Of Time, prima canzone partorita con il nuovo frontman, disponibile in download gratuito dal sito ufficiale della band. Questa nuova esperienza di Chester non segna certamente l’abbandono dei Linkin Park. Anzi: «Ogni gruppo ha la propria connotazione – ha detto il cantante di Phoenix –  Gli Stone Temple Pilots li sento più sexy, più rock classico. I Linkin Park sono più moderni, una band pesantemente tecnologica. Sono cresciuto ascoltando questi ragazzi. Quando si è presentata l’occasione di fare qualcosa con loro è stato un gioco da ragazzi. Non potevamo pianificare un tour fino ad ora, perché non potevamo far sapere alla gente cosa stava succedendo. Ora le carte sono scoperte e potremo fare più musica e suonare live e divertirci un po’».

Dal canto suo Dean DeLeo ha dichiarato: «Abbiamo ammirato la voce unica di Chester per tanto, tanto tempo. Sappiamo che i Linkin Park verranno sempre per primi, ma abbiamo pensato che sarebbe stato bello provare a fare qualcosa insieme. Siamo riusciti a registrare questa canzone e siamo molto felici del risultato ottenuto».

I primi segnali di questo nuovo matrimonio erano arrivati quando Chester, insieme alla band di San Diego, ha suonato ad un evento organizzato dall’emittente radio KROQ Weenie Roast Concert in California. In quell’occasione l’inedita formazione aveva eseguito un set di tre brani composto da Big Bang Baby, la celebre Interstate Love Song e Wicked Garden.

Commenti

Commenti

Condivisioni