Notizie

The Black Keys live in Italia 2012: concerto a Torino, 1 dicembre

I Black Keys tornano in Italia per un’unica nuova data nel 2012 a Torino. Leggi tutte le info sul concerto e i biglietti

The-Black-Keys-live-Italia-2012-concerto-Torino-1-dicembre-Info-bigliettiI Black Keys regalano ai fan italiani un altro concerto, a dicembre 2012 a Torino. Dopo lo strepitoso e richiestissimo concerto dello scorso gennaio a Milano, il duo statunitense formato da Dan Auerbach e Patrick Carney tornano in Italia per un unico concerto che si terrà l’1 dicembre al Palaolimpico del capoluogo piemontese. Sarà una serata all’insegna del rock ‘n’roll sulle note di El Camino, il disco pubblicato in dicembre 2011 che ha regalato hit come Gold On The Ceiling e Lonely Boy.

I biglietti sono in vendita da mercoledì 4 aprile sul circuito TicketOne e da mercoledì 11 in tutte le altre prevendite autorizzate (parterre € 32 + prevendita, tribuna non numerata € 32 + prevendita). L’apertura porte è prevista per le ore 19.00, mentre il concerto ha inizio alle ore 21.00.

I Black Keys hanno esordito nel 2002 con l’album The Big Come Up, a cui hanno fatto seguito poi  Thickfreakness (2003) e Rubber Factory (2004). Nel 2006 hanno pubblicato il quarto album Magic Potion e nel 2008 Attack & Release. Ma è con Brothers, nel 2010, che i Black Keys cominciano ad attirare l’attenzione del grande pubblico: trainato dai singoli Everlasting LightNext Girl e Tighten Up, l’album consente alla band americana di aggiudicarsi un Grammy per il “Miglior disco di rock alternativo”.

A fine 2011 è arrivato El Camino, di cui Patrick Carney, batterista e fondatore dei Black Keys, ha detto: “In ogni disco facciamo in modo di trovare il mood e poi ci atteniamo a quello. Ai tempi di Brothers ascoltavamo un sacco di hip-hop e vecchio R&B e abbiamo attinto da lì. Questo è il primo disco che facciamo puramente rock & roll”. Nonostante le chiare influenze – il classic rock anni 70, dai Led Zeppelin ai Black Sabbath –  il sound del gruppo di Akron (Ohio), in cui si fondono rock e blues, resta unico e assolutamente originale.

Commenti

Commenti

Condivisioni