Notizie

The Doors Live at the Bowl 68 arriva in cd e dvd

Viene pubblicato martedì 30 ottobre Live At The Bowl ‘68, la registrazione dello storico concerto dei Doors all’Hollywood Bowl di Los Angeles.

Un concerto straordinario quello dei Doors all’Hollywood Bowl di Los Angeles del 5 luglio 1968 che viene pubblicato, per la prima volta e in versione integrale, domani 30 ottobre. Fu uno dei più alti momenti nella storia dei Doors e di sicuro fu la miglior performance live della band secondo molti, tanto da entrare nella leggenda. La band formata da Jim Morrison, Ray Manzarek, John Desmore e Robby Krieger aveva da poco pubblicato il terzo album, Waiting For The Sun, ed il singolo Hello, I Love You stava facendo ballare l’America. Il concerto, registrato e filmato con 4 cineprese, era disponibile sino ad ora in versione incompleta a causa dei numerosi problemi tecnici del master multi-traccia originale, mentre ora – finalmente – viene pubblicato in versione audio (CD) che video (DVD e Bluray – Distribuzione Edel). Il doppio Lp verrà pubblicato il 13 novembre. Come è stato possiible? Grazie alle più recenti tecnologie Bruce Botnik, il tecnico del suono dell’epoca, è riuscito a restaurare meticolosamente l’audio ed ha reso possibile il recupero integrale delle registrazioni.
Questo nuovo restauro offre una splendida visuale dalle versioni precedenti e offrirà ai fan l’esperienza di essere il più vicino a fianco di Jim Morrison, John Densmore, Robby Krieger e Ray Manzarek, che ha dichiarato, «Si può sentire come se fossi al Hollywood Bowl, sul palco con noi».

Questa la tracklist:

1. Show Start/Intro

2. When The Music’s Over

3. Alabama Song (Whisky Bar)

4. Back Door Man

5. Five To One

6. Back Door Man” (Reprise)

7. The WASP (Texas Radio And The Big Beat)

8. Hello, I Love You

9. Moonlight Drive

10. Horse Latitudes

11. A Little Game

12. The Hill Dwellers

13. Spanish Caravan

14. Hey, What Would You Guys Like To Hear?

15. Wake Up!

16. Light My Fire (Segue)

17. Light My Fire

18. The Unknown Soldier

19. The End (Segue)

20. The End

Commenti

Commenti

Condivisioni