Notizie

The Strokes, a giugno il ritorno sul palco dopo una lunga assenza

The Strokes concerti

L’atteso ritorno live degli Strokes si celebra il prossimo giugno al Governors Ball Music Festival di New York. Evento che vedrà protagonista Julian Casablancas anche in versione solista.

Non salgono tutti insieme sul palco dal novembre 2011, quando si esibirono in Brasile (al Planeta Terror Festival), ed è addirittura di due mesi prima l’ultimo concerto negli Stati Uniti. Da tempo, l’attività live degli Strokes è decisamente ferma, e nemmeno la pubblicazione di Comedown Machine, datata marzo 2013, è servita a riportarli onstage. La lunga pausa ha naturalmente scatenato rumors su una possibile crisi interna della band, comunque sempre smentita dai diretti interessati. Ed eccoci all’annuncio di ieri: gli Strokes suoneranno questa primavera al Governors Ball Music Festival, un evento di tre giorni (dal 6 all’8 giugno) sull’isola di Randall, a New York City.

Julian Casablancas e soci si aggiungono ad una line-up importante, che vede come headliner Outkast, Jack White e Vampire Weekend. Proprio Casablancas sarà anche protagonista di uno set da solista, aggiungendosi ad un lungo elenco di artisti, tra cui Damon Albarn, Disclosure, Skrillex, Phoenix, Interpol, TV On The Radio, The Kills,  James Blake e molti altri. I maligni sosteranno che questo è un altro chiaro segnale di una spaccatura nella band. Per venire a capo della questione, ripeschiamo le parole del chitarrista Albert Hammond Jr: «Ci sono momenti in cui non facciamo niente insieme, ma non credo che ci fermeremo mai». Vedremo. Per il momento aspettiamo altre date degli Strokes, magari un vero e proprio tour che passi anche in Europa.

Commenti

Commenti

Condivisioni