Notizie

U2 Dal 360 tour al difficile rapporto con Bono

Tutto è iniziato a Los Angeles nel 1987, quando la band ha affittato una casa. Ora, i compagni di Bono hanno dichiarato di aver avuto difficoltà con il frontman. Perché? «Bono era ingestibile: anche con una camera da letto e soggiorno, non avevamo mai tranquillità».

Chissà se è successo lo stesso nell’ultimo 360 tour, una tournèe da record: entrerà nella storia del rock come il più grande tour di tutti i tempi, durato ben due anni.

Tour sicuramente estenuante ma intenso, che li ha portati in cima alla classifica dei live proprio grazie alle sue cifre da record.

Per i più curiosi ecco un po’ di numeri:

-110,  i palchi che hanno visto come protagonista Bono e compagni;

-Oltre 7milioni, gli spettatori che li hanno seguiti in questo interminabile viaggio;

-736, i milioni di dollari incassati, cifra che gli ha permesso di surclassare il precedente primato raggiunto dai Rolling Stones con i suoi 558 milioni;

-30 i paesi visitati, tra cui troviamo per la prima volta Russia e Turchia.

Dietro al palco, tra gli addetti ai lavori hanno accompagnato la band:

– Lo staff, 134 membri fissi ;

-126 autisti alla guida di tir e tour bus;

Inoltre  ci sono state oltre 9760 corde di chitarra consumate e 29mila t-shirt ufficiali distribuite tra i collaboratori.

Ma in questi due anni gli U2 non sono stati impegnati solo con il lavoro, hanno avuto anche il tempo di celebrare 2 matrimoni e far nascere ben 11 bambini!

Commenti

Commenti

Condivisioni