Notizie

Vasco esce dalla clinica: Ora mi riprenderò il palco

Finalmente, dopo due settimane intense rinchiuso nella clinica Villalba, nel bolognese, il cantautore Vasco Rossi è stato dimesso.

Una frattura alla costola fu la causa, che spinse il rocker al ricovero e alla temporanea assenza sui palchi italiani e sul grande schermo.

Pochi giorni fa, a rassicurare i numerosi fan dell’artista, è stato proprio il bollettino sanitario che recitava: «Le sue condizioni si confermano buone, non si e’ verificato nessun imprevisto per cui abbiamo concordato l’uscita nella giornata di lunedì».

Ma questo non fermò il vociferare sulla salute del cantante, infatti, in queste due settimane sono state sentenziate varie ipotesi, come la notizia di una probabile infezione ai polmoni dopo una risonanza magnetica. Per fortuna Tania Sachs, celebre portavoce della star, ha smentito il tutto rassicurando nuovamente i fan sulla salute del loro idolo.

Inoltre, Vasco Rossi stesso, si è divertito a pubblicare commenti ironici sulla propria salute per scherzare insieme ai suoi fan e far loro capire che il peggio era passato.

Ora che gli esami clini hanno dato esito negativo, così ha riferito la portavoce Tania Sachs, Vasco Rossi è pronto per tornare, probabilmente, nella sua casa di Zocca.

Ieri all’uscita della clinica, ad aspettarlo vi  era una folla di fedeli sostenitori, con striscioni che riportavano tali parole: «Vasco… Con te… Ad ogni costo!».

Alle varie domande riguardanti la sua salute e su un possibile ritorno sul palco, Vasco Rossi ha risposto sorridendo « Ora sto meglio. Molto meglio. Io pronto a tornare sul palco? Come sempre. Ciao ragazzi! ».

Ovviamente, dopo questa bella notizia, i fan di Vasco Rossi si precipiteranno sulla sua pagina Facebook per accoglierlo con un bentornato virtuale in attesa di trasmettergli tutto il loro calore ai suoi prossimi concerti.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni