Onstage
vasco-le-iene-modena-live nation

Vasco risponde a Le Iene sul coinvolgimento di Live Nation per Modena Park

Sul banco degli imputati de Le Iene nell’ultima puntata andata in onda domenica 26 febbraio è finito Vasco. La trasmissione televisiva ha mostrato un video girato il 31 gennaio al Parco di Modena in cui si vede un gruppo di persone fare un sopralluogo nella location in cui il Blasco terrà il suo concerto-evento il prossimo luglio. E alcune di queste fanno riferimento a Live Nation, con cui il rocker ha interrotto la collaborazione decennale in occasione dei servizi de Le Iene dello scorso autunno sulla rivendita di biglietti per i concerti sul mercato secondario. L’inviato Matteo Viviani è quindi andato a chiedere spiegazioni a Vittorio Costa (avvocato di Vasco) e a Silvano Taiani, Amministratore Delegato di Best Union, a cui è stata affidata la rivendita dei biglietti per il live.

Entrambi hanno precisato che si è trattato di un passaggio di consegne, necessario in quanto i lavori di organizzazione di Modena Park sono stati iniziati da Live Nation un anno e mezzo fa, ben prima che scoppiasse il caso secondary ticketing e la società venisse sollevata da ogni incarico. Vasco stesso lo ha ribadito con un post su Facebook, con cui vuole fugare ulteriormente i dubbi sollevati da Le Iene (clicca qui per guardare il servizio-inchiesta).

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI