Notizie

Vasco Live Kom 011, il Komandante al cinema

Vasco Live Kom 011 è stata una tournèe particolarmente significativa per Vasco Rossi. È passata alle cronache per i suoi record, con i quattro sold out consecutivi a San Siro (impresa difficilmente ripetibile), ma anche per essere l’ultimo tour del rocker più amato d’Italia – ricordiamo tutti il suo annuncio ai microfoni della Rai. A questo vanno aggiunti i problemi fisici che hanno costretto il Blasco ad annullare tutti i concerti dopo il doppio appuntamento all’Olimpico di Roma – problemi che ancora oggi si porta dietro. Ma di fronte all’impresa del Komandante (come amano chiamarlo i fan) a Milano, tutto il resto passa in secondo piano: 280.000 persone in quattro sere è qualcosa di semplicemente unico. Ed è su questo presupposto che si basa la nuova pubblicazione Vasco Live Kom 011: The complete edition (in uscita il 27 novembre). Tante ore di musica da ascoltare e da vedere tratte proprio dai quattro leggendari sold out di fila registrati a San Siro il 16, 17, 21 e 22 giugno 2011. L’uscita è disponibile in tre differenti formati: 2 cd + 1 dvd (con tutto il concerto di San Siro, 2 cd + 2 dvd (comprende Europe Road Movie, documentari girato durante lo Europe Indoor tour del 2010 e un inedito backstage del tour Live Kom 011), Blueray.

Vasco Live Kom 011 al cinema

Ma per i fan del Blasco le sorprese non finiscono qui. Il 23 e 24 novembre, infatti, Vasco Live Kom 011 arriva al cinema, grazie al circuito The Space Cinema (clicca qui per l’elenco completo delle sale). Non è la prima volta del rocker sul grande schermo (c’era già stato nel 1993 con Gli spari sopra) ma nel 2012 ci sono tecnologie come l’audio Dolby Stereo che consentono al pubblico di vivere un’esperienza live davvero indimenticabile, rivivendo quei momenti di spettacolo in compagnia di altre centinaia di fan. Un concerto è irripetibile, ma questo format al cinema è quanto di più simile possa esistere.

«Un tour e’ un lungo viaggio. Comincia mesi prima, con la preparazione atletica e la concentrazione. E’ un periodo di grande intensità emotiva. L’inizio delle prove, quando ogni giorno le idee, i dubbi e le incertezze sono accompagnati dalla musica che mi tranquillizza. Le prime prove sul palco, quando me lo guardo incantato e me lo godo. E naturalmente la prima data. Poi la seconda, la terza, la quarta e così via. Cambiano gli alberghi, gli scenari, la tensione è continua, ma quando comincia la musica ogni volta è una libidine unica», ha scritto Vasco.

Commenti

Commenti

Condivisioni