Notizie

Craig David – Signed Sealed Delivered

Craig David

Signed Sealed Delivered

Universal

Reinterpretando i brani che più l’hanno influenzato come musicista, Craig David si è lanciato in un progetto ambizioso. Signed Sealed Delivered, il cui titolo si deve al celebre pezzo di Stevie Wonder, è un tuffo nel passato, nei favolosi anni in cui la Motown sdoganava la black music in tutto il mondo. Se si escludono tre brani, due dei quali in realtà campionano i Four Tops e Diana Ross (solo This Could Be Love è interamente originale), il disco è composto di cover: una carrellata di capolavori, a partire da Sittin’ On The Dock Of The Bay, masterpiece di Otis Redding, passando per Let’s Stay Together di Al Green, fino a Papa Was A Rolling Stone, resa celebre dai Temptations. Nonostante non abbia ancora compiuto trent’anni, o forse proprio per quello, Craig David ha sentito il bisogno di celebrare le sue radici musicali, confrontandosi senza timori reverenziali con le grandi icone del soul. Il suo merito è aver aggiunto un tocco personale a brani che appartengono al patrimonio musicale del Novecento senza che l’essenza originale sia stata intaccata. Mica poco.

Tommaso Perandin

Commenti

Commenti

Condivisioni