Notizie

Damon Albarn – Dr. Dee

Da Damon Albarn puoi aspettarti di tutto. E Dr. Dee ne è un’ulteriore prova.

Damon Albarn

Dr. Dee

Parlophone

Da Damon Albarn puoi aspettarti di tutto. E Dr. Dee ne è un’ulteriore prova. Innanzitutto non è un album, ma un’opera musicale (andata in scena nel luglio 2011 al Palace Theatre di Manchester, commissionata da Manchester Internation Festival, English National Opera e London 2012 Festival) di 18 tracce registrate con l’Orchestra filarmonica della BBC. Il progetto, scritto con il regista teatrale Rufus Norris, s’ispira ai fumetti di Alna Moore (già noto per molte opere tra cui V per Vendetta) e alla vita di John Dee, matematico, tuttologo e consigliere di Elisabetta I (regina d’Inghilterra tra 1558 ed 1603). L’album – descritto dallo stesso Albarn come «uno strano canto pastorale in chiave folk» – combina la voce dell’ex frontman dei Blur con i canti corali dell’Inghilterra rinascimentale su un tappeto sonoro creato da una strumentazione vintage (viola, shawn, dulcian, e il liuto) e dalla Kora africana. John Dee, dedito anche alla necromanzia, nel 1551 fu accusato di stregoneria, “salvato” poi da Elisabetta I. Magari il prossimo lavoro di Damon sarà un libro di magia. E sarebbe stupendo, proprio come quest’opera.

Commenti

Commenti

Condivisioni