Notizie

Ellie Goulding – Lights

Ellie Goulding

Lights

Polydor

Ellie Goulding è l’ultima (in senso temporale) delle “terribili ragazze” che l’Inghilterra ha ultimamente lanciato nella mischia. In realtà lei di terribile ha ben poco, anzi ha un’aria angelica e una voce fanciullesca. Il suo disco d’esordio, Lights, è il frutto dell’incontro con Starsmith, un tuttofare quando ci sono di mezzo suoni sintetizzati (produce, remixa, etc). La collaborazione ha dato vita a dieci tracce in cui le composizioni di Ellie – scrive testi e melodie – si travestono da musica elettronica che strizza l’occhio alla dance. E qui sta il punto: in alcuni casi, come il singolo Starry Eyed, l’esperimento riesce; in altri si ha l’impressione che i brani galleggino su un tappeto di electro-pop che non rende giustizia alla scrittura. Verrebbe voglia di ascoltare Lights in versione voce&chitarra, intuendo nella Goulding doti di performer acustica piuttosto che di pop star tutta synth. In ogni caso, la musica di Ellie arriva anche così: il disco ha debuttato al numero uno della classifica inglese. E qualcosa vorr? pur dire.

Gianni Olfeni

Commenti

Commenti

Condivisioni