Gogol Bordello, squadra che vince non si cambia per Eugene Hutz

Gogol Bordello Pura Vida Conspiracy recensione


Gogol Bordello
Pura Vida Conspiracy
(ATO/Casa Gogol Records)

Una carriera esemplare quella del giramondo Eugene Hutz, partito dalla nativa Ucraina armato di chitarra acustica, destinazione Stati Uniti, per conquistare una fetta di mondo. Missione compiuta, niente da dire, con tappe importanti come i primi passi coi Gogol Bordello nella Grande Mela, una popolarità sempre crescente e persino un corteggiamento sfacciato da parte del jetset mondiale. E così, il pifferaio di Hutzovina, titolo anche del bel documentario di Pavla Fleischer che svela alcuni interessanti aspetti personali di Eugene, si ritrova in passerella per Dolce & Gabbana o al fianco di Madonna per un pessimo film con la stessa miss Ciccone come regista, Sacro e profano.

Insomma, il profeta del gypsy punk è riuscito a conquistarsi un posto di primo piano nell’affollata scena indipendente mondiale, grazie a dischi coinvolgenti e ben riusciti (su tutti Super Taranta!), e soprattutto a un live set incredibilmente efficace, fatto di energia e intensità. Niente di cui stupirsi se, soprattutto in un paese come l’Italia, i Gogol Bordello abbiano sempre riscosso un incredibile successo (vi ricordate la bestemmia in Santa Marinella?) e non ci sono motivi per credere che le date estive e questo nuovo album Pura Vida Conspiracy non replichino il solito piccolo miracolo.

In fondo, fedeli al proverbio “squadra che vince non si cambia”, Eugene Hutz e compagni regalano la solita variazione sul tema gypsy punk, con qualche episodio scatenato in più e un paio di ballate davvero coinvolgenti, come nel caso della bella Amen e di I Just Realized. La grinta quasi hardcore la potrete ritrovare in Dig Deep Enough, We Rise Again, un vero manifesto d’intenti, e nella trascinante Malandrino, un incrocio tra Gogol Bordello e melodia napoletana, che sarà la prossima hit, grazie a un ritornello fin troppo accattivante.

Pura Vida Conspiracy

Canzoni
We Rise Again Durata: 03:42 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
Dig Deep Enough Durata: 03:42 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
Malandrino Durata: 03:33 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
Lost Innocent World Durata: 04:26 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
The Way You Name Your Ship Durata: 03:38 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
The Other Side of Rainbow Durata: 03:16 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
Amen Durata: 04:15 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
I Just Realized Durata: 03:27 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
My Gypsy Auto Pilot Durata: 03:47 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
Hieroglyph Durata: 03:49 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
John the Conqueror (Truth Is Always the Same) Durata: 03:29 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy
We Shall Sail Durata: 03:45 Riproduci Acquista dall'album: Pura Vida Conspiracy

Commenti

Commenti

Condivisioni