Onstage
Negrita Dejà Vu Recensione

Negrita versione unplugged, toni più tranquilli ma stessa energia rock’n’roll

Negrita Dejà Vu RecensioneNegrita
Dejà Vu
(Universal)

Ricordate il momento d’oro dei concerti unplugged? MTV lanciò un programma dedicato, da cui uscirono esibizioni memorabili e dischi di grandissimo successo, dai Nirvana a Eric Clapton, passando per R.E.M. e molti altri. In Italia, la formula “senza spina” ebbe vita breve grazie a Videomusic che, sulla falsariga, fece un esperimento simile, centrando almeno un gran colpo coi C.S.I. di In Quiete. L’attrazione delle band elettriche per l’acustico, però, non è mai scemata e, di tanto in tanto, qualcuno ripropone la formula dorata, spogliando i propri pezzi e offrendo delle versioni più intime e scarne al pubblico.

Ultimi in ordine di tempo, gli aretini Negrita, i quali hanno riscosso un incredibile successo con un recente tour teatrale e che sarà bissato nei prossimi mesi. Per questo motivo Drigo, Pau e Mac, seguiti da vecchi e nuovi compagni di viaggio, hanno deciso di fissare su doppio cd alcuni tra i momenti migliori del loro repertorio in chiave semi-acustica, dando un senso definitivo a questa nuova avventura. Entrambi i dischi si aprono con due pezzi inediti, La tua canzone e Anima lieve, decisamente più pop il primo (disponibile anche in versione più elettrica e radiofonica), molto bluesy il secondo, ma il vero motivo d’interesse sta nello scoprire come suonano queste versioni aggiornate di molti classici (e di alcuni brani meno celebrati) targati Negrita.

Non aspettatevi stravolgimenti epocali, ma è interessante notare come alcune canzoni si prestino benissimo ad arrangiamenti inediti e originali – vedi la bella Mama Maè oppure Il libro in una mano, la bomba nell’altra e L’uomo sogna di volare –, e come l’intero set conservi un’energia rock’n’roll nonostante i toni più dimessi e tranquilli. Non resta che tornare a vederseli dal vivo nelle imminenti date di ottobre e novembre. Dejà vu (e entendu, ovviamente), ma sempre classici…

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI