Perturbazione, il nuovo disco Musica X è un evoluzione solo a metà

Perturbazione Musica X recensione

Perturbazione
Musica X
(Mescal)

Musica X si potrebbe riassumere così: Mescal riabbraccia i Perturbazione, e loro sfornano un disco che sarebbe stato un boom grandioso ai tempi dell’esperienza Emi. Ma se allora i magnifici sei di Rivoli scelsero di non abdicare alla propria identità, stavolta scelgono di stravolgerla, nel tentativo di riscriverla. Scelta coraggiosa, onesta, in linea con la storia di questa grande band: è quindi con dolore che si deve parlare di un lavoro dei Perturbazione senza poterne tessere le lodi che vorremmo sempre riservare ai piccoli grandi eroi che li riteniamo essere.

Ci sono ovviamente punti a favore: nonostante non fosse facile immaginare Max Casacci produttore di un certo tipo di canzoni, il subsonico è garante sonoro del funzionamento pop. I cameo di Erica Mou in Ossexione e Luca Carboni nella delicata I baci vietati sono perline da ricordare, mentre quello de I Cani scorre fortunatamente innocuo. E c’è la solita amabile facilità nel confezionare ritornelli empatici. Ma il trip di elettronica dotta e glitterata di queste canzoni sembra lì a celare l’inusuale carenza dell’incantevole cura per i dettagli che è il trademark dei piemontesi. I brani scorrono come e meglio del solito, ma raramente riescono a parlarti davvero: le note del taccuino di Tommaso, gentili come sempre, suonano generiche e rivolte a tutti, e di conseguenza a nessuno. La distanza degli archi accoglienti di Elena e della chitarra confidenziale di Gigi vien di rado ripagata da qualcosa di meno episodico di guizzi come Diversi dal resto o la soave Mia figlia infinita, non a caso tra i momenti più autenticamente personali. I Perturbazione non sanno scrivere cose meno che decorose, ma se si cercava un’evoluzione di suono e contenuti la si è ottenuta solo a metà. Li si ama: ergo, ci si attende di più.

Musica X

Canzoni
L'unica (Festival di Sanremo 2014) Durata: 03:18 Riproduci Acquista dall'album: Musica X
Musica X Durata: 03:26 Riproduci Acquista dall'album: Musica X

Commenti

Commenti

Condivisioni