Notizie

Pino Daniele La Grande Madre

“Per me la Grande Madre è il sangue misto della musica”.

Pino Daniele

La Grande Madre

Blue Drag

“Per me la Grande Madre è il sangue misto della musica”. Così esordisce l’artista partenopeo alla presentazione del suo ultimo album in studio, il primo a uscire in maniera indipendente, senza nessun tipo di vincolo con una major. Rischia di suo Pino, ma lo fa sapendo di poter contare su un pubblico di fedelissimi che lo segue fin dall’esordio con Terra mia, prima uscita del bluesman. Proprio il blues è uno dei punti di partenza de La Grande Madre, ma s’imbastardisce ben presto con il rock, con la romanza (nel singolo Melodramma), con la melodia napoletana, con il pop. Si va dal tributo a Clapton di Wonderful Tonight a O fra’, I Still Love You e alle atmosfere leggere di Coffee Time. Non è certo il Pino Daniele rivoluzionario e innovativo di nero a metà, piuttosto quello guascone e un po’ più di maniera a cui siamo abituati da anni ormai, accompagnato da una band al massimo della forma e composta da big della musica mondiale. Prendere o lasciare.

Commenti

Commenti