Con il nuovo album Robbie Williams si conferma l’entertainer per eccellenza

robbie-williams-heavy-entertainment

Leggendo la parola “entertainer”, qual è il primo nome a venirvi in mente? Senza pensarci. D’impulso. Se tutto va come deve andare, la risposta corretta nella maggior parte dei casi è Robbie Williams. Questo lo sa bene anche lui, e non solo ne gode, ma ci investe tutte le energie. Diciamo che quando si capisce di poter primeggiare in qualcosa viene naturale puntarci tutto. E così il buon Robbie su quella figura da maestro dell’intrattenimento si gioca uno dei suoi album più attesi: The Heavy Entertainment Show, il primo disco di inediti dal 2012 (quando diede in pasto ai fan Take The Crown) ed il primo capitolo della nuova avventura nata con il sodalizio con Sony Music.

robbie-williams-heavy-entertainmentIl messaggio di Robbie è chiaro: vuole portare l’intrattenimento ad un livello successivo. Per farlo l’ex Take That si rifà al modus operandi dei colossi dell’EDM, quali Calvin Harris o David Guetta, andando a far la spesa nel titanico supermercato dei featuring e delle collaborazioni. Ma Mr. Williams non è il tipo che guarda alle offerte e agli sconti e i suoi acquisti sono ponderati, fedeli al suo gusto, in linea con i suoi obiettivi e privi di compromessi.

A condividere il microfono con la popstar britannica ci sono Rufus Wainwright in Hotel Crazy e – solo nella versione deluxe – John Grant, nel brano I Don’t Want To Hurt You. Mentre l’indiepop creato con John Grant è più che altro un esperimento per Robbie, il duetto con Rufus si rivela una scelta azzeccata per un risultato irresistibile, con le due voci che si intrecciano su trame elettroniche perfette per le mire del disco.

Come al solito c’è lo zampino di Stuart Price, che oltre a produrre le tracce Bruce Lee e Sensitive fa da cupido tra Robbie e i Killers, permettendo la nascita di uno dei pezzi più freschi e riusciti dell’intero lotto: Mixed Signals. Il brano è a tutti gli effetti un potenziale singolo della band di Las Vegas, ma Brandon Flowers e soci hanno deciso di regalarlo all’illustre collega, creando un collegamento con infinite possibilità per il futuro.
Come se non bastasse Ed Sheeran, sempre più iconico nel suo essere il cantautore romantico del momento, aggiunge la sua sigla alla canzone Pretty Woman, lasciando un evidente marchio di fabbrica che però riesce a incastonarsi perfettamente nel mosaico del platter.

Ma siccome il cantante inglese vuole porsi come la star tuttofare adatta ad ogni orecchio in cerca di un po’ di sano divertimento, nel mezzo ci mette anche la sfrontata Party Like A Russian, la rockeggiante Motherfucker e la sontuosa title-track, che vede la partecipazione di Serge Gainsbourg e Sergei Prokofiev.

Il lavoro confezionato è un distillato di dinamiche pop e perfette alchimie che in 61 minuti di durata riesce a dare scacco matto a tutte le nuove leve e ai tanti fuochi di paglia che fanno gridare al miracolo i discografici. The Heavy Entertainment Show è l’ennesimo colpo da fuoriclasse di Robert Peter Williams, l’entertainer per eccellenza.

The Heavy Entertainment Show

Canzoni
The Heavy Entertainment Show Durata: 03:22 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Party Like a Russian Durata: 03:02 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Mixed Signals Durata: 03:58 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Love My Life Durata: 03:28 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
M**********r Durata: 04:17 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Bruce Lee Durata: 03:13 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Sensitive Durata: 03:16 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
David's Song Durata: 04:14 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Pretty Woman Durata: 02:55 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Hotel Crazy Durata: 04:25 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Sensational Durata: 03:47 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
When You Know Durata: 04:2 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Time On Earth Durata: 04:51 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
I Don't Want to Hurt You Durata: 04:18 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Best Intentions Durata: 03:44 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show
Marry Me Durata: 03:53 Riproduci Acquista dall'album: The Heavy Entertainment Show

Commenti

Commenti

Condivisioni