Notizie

Sade – Soldier Of Love

Sade

Soldier Of Love

(Sony Music)

Torna Sade dieci anni dopo l’ultima pubblicazione, Lovers Rock. Una decade da cui il mondo, non solo quello della musica, esce radicalmente cambiato. Ciò che è rimasto uguale è l’approccio di Sade, sia dal punto di vista dei temi trattati, sia sotto l’aspetto prettamente sonoro. Le atmosfere di Soldier Of Love sono figlie legittime del sound dei suoi illustri predecessori. Eppure il disco non è una prova di immobilismo artistico. Al contrario: i dieci brani della track list sono la naturale evoluzione della musica che ha reso celebre l’artista di origine nigeriana, “esplosa” nel 1984 con il singolo Smooth Operator. Gia nel brano d’apertura, The Moon And The Sky, il suono risulta più che mai contemporaneo, mentre nella title-track (che sarà anche il primo singolo) è evidente la ricerca di un sound più intenso e deciso rispetto al passato. È la voce di Sade che rende il tutto inconfondibile, quel timbro sensuale, elegante, vellutato che a tratti raggiunge vette d’intensità straordinarie, come nella meravigliosa Morning Bird o in Long Hard Road. Un rientro in grande stile.

Giorgio Rossini

Commenti

Commenti

Condivisioni