Subsonica, Una nave in una foresta ha l’ispirazione dei giorni migliori

subsonica-tour-2015-europa-concerti

Tre anni dopo Eden, i Subsonica pubblicano il settimo album della loro carriera, Una nave in una foresta. La lunga (per gli standard odierni) pausa ha giovato ai piemontesi, che sono tornati ai livelli che gli competono. Ecco la recensione del disco.

Numeri. Una nave in una foresta è il settimo album in studio dei Subsonica a diciassette anni di distanza dal debutto, è composto da dieci inediti e dura circa 43 minuti, un particolare che lo fa assomigliare molto – con grande soddisfazione del recensore – a un ellepì in vinile. I tre brani licenziati come singoli sono finiti a occupare le prime tre posizioni nella classifica di vendita, così come l’album, entrato immediatamente al posto d’onore. Nulla che garantisca sulla bontà del disco, certo, ma quantomeno a livello di popolarità, riconferma il quintetto torinese come uno dei gruppi più amati e vincenti della penisola. Con buona pace di chi li aveva prematuramente dati per morti dopo il mezzo passo falso di Eden, in cui si avvertivano soprattutto stanchezza e confusione. A questi numeri, vanno aggiunti quelli dei biglietti venduti in prevendita e che, siamo certi, renderanno l’imminente tour un grandissimo successo. Come dicono loro stessi in Ritmo Abarth, inno scritto apposta per esaltarsi dal vivo, “siamo i re del sabato sera, lo scorpione sulla lamiera”, e viene davvero da credergli, almeno ascoltando questa nuova fatica in studio, fisica quanto basta per immaginarsela coi cinque che saltano sul palco e ventimila mani che si alzano in platea.

Tre anni di pausa, quindi, sono quelli che ci sono voluti per ricaricare le pile e ritornare a confrontarsi con il proprio pubblico, tre anni che sono volati velocissimi tra Deproducers, Motel Connection, dj set un po’ ovunque, collaborazioni, produzioni, riposo, scrittura, vita. E se, dopo una carriera così lunga e in cui si è sperimentato molto col formato canzone, non si avverte più l’esigenza di scoprire nuovi Subsonica ad ogni disco e a tutti i costi, è obbligatorio almeno sperare che l’ispirazione regali momenti degni di un passato bello anche se inevitabilmente ingombrante.

Una nave in una foresta, per nostra e vostra fortuna, immortala i cinque in un ottimo stato di forma, e mantiene l’ispirazione dei giorni migliori per buona parte degli episodi, con punte davvero pregevoli. A svettare in senso assoluto è il singolo Di domenica, sicuramente il loro brano migliore da anni a questa parte, sospeso tra delicatezza pop e echi new wave alla Gary Numan, a cui fa da contraltare l’altro brano apripista, Lazzaro, classicamente Subsonica, ma che finisce davvero per assomigliare a troppi episodi del loro repertorio – come andamento del pezzo, il primo che mi viene in mente è Abitudine. Nulla di male, perché il resto dell’album regala parecchi motivi per schiacciare repeat alla fine del primo ascolto.

La title track e Tra le labbra spingono sull’acceleratore, tra suggestioni elettroniche/dance e ritornelli scintillanti che agganciano al primo ascolto, Lazzaro e Attacca il panico sono i momenti più convulsi, tra ritmi drum’n’bass e energia rock. Di Di domenica abbiamo già detto in precedenza, I cerchi degli alberi scorre senza troppi sussulti, Specchio potrebbe essere la nuova Discolabirinto, con cassa in quattro e melodia facile, e Ritmo Abarth azzarda un paragone tra la band e un vecchio modello di una nota casa automobilistica torinese. Il finale merita di nuovo elogi: i rimi si abbassano e la doppietta Licantropia e Il terzo paradiso ci riconsegna quei Subsonica malinconici che non sempre vengono considerati, ma che difficilmente sbagliano il senso della misura.

Una nave in una foresta

Canzoni
Una Nave In Una Foresta Durata: 05:3 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Tra Le Labbra Durata: 04:01 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Lazzaro Durata: 04:1 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Attacca Il Panico Durata: 03:36 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Di Domenica Durata: 03:52 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
I Cerchi Degli Alberi Durata: 04: Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Specchio Durata: 03:24 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Ritmo Abarth Durata: 04:29 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Licantropia Durata: 03:36 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta
Il Terzo Paradiso Durata: 06:39 Riproduci Acquista dall'album: Una nave in una foresta

Commenti

Commenti

Condivisioni