Beady Eye, la scaletta del concerto al Pistoia Blues Festival

beady-eye-pistoia-6-luglio-2013-scaletta

I Beady Eye di Liam Gallagher in concerto al Pistoia Blues Festival, con una scaletta che guarda al presente e che in un paio di occasioni strizza l’occhio all’ingombrante passato.

Il concerto dei Beady Eye a Pistoia del 6 luglio 2013 non passerà certo alla storia per la durata complessiva dello show. Non è dato sapere se il frontman non fosse in perfette condizioni di salute, tuttavia rispetto alle recenti apparizioni Europee sono venuti a mancare almeno quattro brani dal computo totale.

Molti gli estratti dal nuovo album BE (sette canzoni in tutto), due salti nel passato importanti che hanno fatto la gioia di tutti i presenti: Rock ‘n’ Roll Star e Morning Glory hanno riportato la mente nel pieno degli anni novanta, quando gli Oasis erano sulla bocca di tutti nonché i leader del movimento Britpop. Spazio anche all’esordio Different Gear, Still Speeding pubblicato nel 2011, con la doppietta Bring The Light e Wigwam a chiudere una serata che, a conti fatti, ha purtroppo lasciato un po’ di amaro in bocca ai fan del gruppo per lo scarso minutaggio offerto onstage dalla band del proprio beniamino.

Scaletta concerto Beady Eye Pistoia 6 luglio 2013

Flick of the Finger
Four Letter Word
Soul Love
Second Bite of the Apple
Iz Rite
Shine a Light
Rock ‘n’ Roll Star (Oasis cover)
I’m Just Saying
Morning Glory (Oasis cover)
The Roller
Start Anew
Bring the Light
Wigwam

Commenti

Commenti

Condivisioni